Premio Di Padre in Figlio

Menu

Regolamento VII Edizione - Apr 2017, Milano

Premio al miglior passaggio generazionale nell’impresa italiana

1 - CANDIDATURE

La candidatura è rivolta agli imprenditori che abbiano avuto la capacità, l’attenzione e la dedizione nel proseguire e valorizzare il lavoro dei propri genitori subentrando alla guida operativa e strategica dell’impresa, garantendone il successo e la continuità.

Sono candidabili imprenditori di società, almeno alla seconda generazione, con sede legale in Italia e che abbiano un fatturato ≥ a 10 milioni di euro. È richiesto che né l’imprenditore, né l’impresa siano soggetti a procedure concorsuali, azioni esecutive o protesti.

2 - MODALITA’ DI ADESIONE

L’adesione all’iniziativa è libera e gratuita.

Le schede di adesione saranno disponibili e scaricabili presso il sito:

www.premiodipadreinfiglio.it

Le candidature dovranno essere inoltrate alla Segreteria del Premio “Di padre in figlio” entro e non oltre il 15 settembre 2017 inviando la scheda di adesione debitamente compilata via email all’indirizzo info@premiodipadreinfiglio.it o via fax al numero 02 7234 2712 o via posta c/o CERIF, Via Lodovico Necchi 5/7, 20123 Milano.

Tutte le informazioni comunicate nella scheda di adesione, così come quelle raccolte riguardanti l’imprenditore e l’impresa da lui rappresentata, saranno considerate strettamente confidenziali e riservate.

3 - INCONTRI

È previsto che i candidati possano essere intervistati dai rappresentanti del Comitato Organizzatore. In tale contesto si raccoglieranno eventuali supporti documentali a completamento dei dati di bilancio e del profilo dell’imprenditore. Tali memorie verranno accluse alla scheda di candidatura e consegnate alla Giuria.

4 - COMITATO ORGANIZZATORE

Il Comitato Organizzatore è costituito dai Soggetti promotori dell’iniziativa e si occupa di gestire tutte le fasi organizzative inerenti il premio, quali la raccolta delle domande di adesione, la selezione dei candidati e la nomina dei membri della Giuria.

5 - LA GIURIA

La Giuria è costituita da noti esponenti del panorama economico-finanziario, accademico e istituzionale Italiano. I giurati avranno il compito di vagliare le candidature, al fine di pervenire alla nomina dei dieci finalisti e del vincitore finale, effettuando una valutazione sulla base delle capacità operative degli imprenditori selezionati, dal momento in cui essi siano subentrati alla guida dell’impresa familiare. Il giudizio della Giuria è indipendente dal Comitato Organizzatore e risulterà inappellabile e insindacabile.

6 - CERIMONIA DI PREMIAZIONE

La cerimonia di premiazione avverrà nel mese di novembre 2017.

I finalisti si impegnano a garantire la loro partecipazione alla Cerimonia di Premiazione e accettano di comparire in servizi giornalistici e in eventuali riprese televisive e fotografiche dell’evento, senza nulla pretendere in termini di diritti di immagine propri e delle imprese rappresentate.

7 - LA SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

La Segreteria del Premio “Di padre in figlio” è a disposizione degli interessati da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00 e ha sede presso:

Cerif | Centro di ricerca sulle imprese di famiglia in seno all’Università Cattolica del Sacro Cuore

Monica Corcella

Via Lodovico Necchi 5/7

20123 – Milano (MI)

Tel.: 02 7234 2713

Fax: 02 7234 2712

info@premiodipadreinfiglio.it



Con il supporto scientifico


Media partner